Chiesa di Santa Caterina - Sanvincenti

All’uscita est di Svetvinčenat si trova una chiesetta con campanile a vela e loggia risalente al 18 secolo, dedicata a Santa Caterina. La chiesa rappresenta un bell'esempio dello stile romanico popolare istriano e risale al 14° secolo. All'interno si trovano degli affreschi risalenti al 15° secolo.

Gli affreschi nella chiesa di Santa Caterina sono sistemati lungo le pareti settentrionale, meridionale e occidentale e raffigurano la leggenda relativa alla santa.

Il centro della composizione è raffigurato dall'immagine della Madonna con il bambin Gesù, davanti ai quali è prostrata santa Caterina, la cui mano è tenuta da Gesù, simboleggiando così il matrimonio mistico. Gli affreschi sono stati realizzati sotto l'influsso dell'arte italiana, più precisamente veneziana, del 15° secolo.

Nelle campagne circostanti ci sono ancora tre chiesette a navata unica che vantano una loggia. Quella di San Germano, del 16° secolo, nel paese di Režanci, quella dedicata a Maria dei tre confini, pure del 16° secolo, nei pressi del paese di Boscari e la chiesetta di San Quirino nell'omonimo paese.

Email

Riconoscimenti internazionali alla regione dell'Istria

  • Best Olive Oil Region in the world 2016, 2017 and 2018


  • Istria 52 Places To Go In 2017

  • 10 Best European
    Wine Destinations 2016

  • 10 Best Wine Travel Destinations 2015

  • World's 2nd Best Olive Oil Region 2010 - 2015

  • Top 10 Valentine's Day Retreats 2014

Oltre alla vasta copertura mediatica in riviste come National Geographic e Huffington Post, e nelle guide turistiche di fama mondiale come Lonely Planet, i giornalisti internazionali e i tour operator continuano a lodare l’Istria e la sua offerta, classificandola tra le migliori destinazioni turistiche del mondo.

Prenotazioni