Impianto stradale romano

L' odierna Parenzo, la Parentium romana, come la maggior parte delle città romane aveva un impianto stradale ortogonale conservatosi integralmente sino ai nostri giorni nell' assetto urbanistico parentino.

Tutte le città fondate dai romani avevano una pianta regolare con la rete viaria che si intersecava ad angolo retto creando dei blocchi rettangolari. Parenzo, l' antica Parentium ha conservaato la sua pianta romana e la via Decumana, l' arteria principale della città, coincide con il Decumanus Maximus romano. La via trasversale veniva chiamata Cardo Maximus ed in modo analogo tutte le altre vie venivano chiamate cardi o decumani. A Parenzo le vie decumane sono quelle che percorrono la parte più lunga della penisola in direzione est - ovest, mentre quelle che la percorrono in direzione nord-sud sono i cardi.

La disposizione della rete viaria si estendeva anche sui terreni che circondavano la città andando a creare l' agro cittadino. La disposizione dei due schemi dovrebbe combaciare ma poiché Parenzo sorge sulla penisola, la suddivisione poteva essere effettuata soltanto parzialmente.

T: +385 (0)52 451 293
info@to-porec.com
www.to-porec.com

Posizione

Email

Riconoscimenti internazionali alla regione dell'Istria

  • Best Olive Oil Region in the world 2016, 2017 and 2018


  • Istria 52 Places To Go In 2017

  • 10 Best European
    Wine Destinations 2016

  • 10 Best Wine Travel Destinations 2015

  • World's 2nd Best Olive Oil Region 2010 - 2015

  • Top 10 Valentine's Day Retreats 2014

Oltre alla vasta copertura mediatica in riviste come National Geographic e Huffington Post, e nelle guide turistiche di fama mondiale come Lonely Planet, i giornalisti internazionali e i tour operator continuano a lodare l’Istria e la sua offerta, classificandola tra le migliori destinazioni turistiche del mondo.

Prenotazioni