Palazzo Bettica

Il Palazzo Bettica fu probabilmente costruito nel XIV secolo e nel XVI secolo divenne di proprietà della famiglia Bettica da cui prende il nome. Prima di stabilirsi nel palazzo la famiglia Bettica soggiornò in altri palazzi di Dignano di cui ristruttura alcuni. Su di essi ancora oggi vi è il stemma della famiglia con la pianta betonica.

Nella seconda metà del XIX e prima metà del XX secolo ha spesso cambiato proprietari, ed è stato esposto a una serie di modifiche, dalla divisione in piani fino alla conversione del piano terra. Negli anni Trenta del secolo scorso un discendente della famiglia Bettica acquistò parte del palazzo, e quindi l'edificio è stato dichiarato monumento culturale protetto.

Dopo anni di restauro e ristrutturazione nel palazzo Bettica è stato aperto il museo di Dignano dove è stata presentata la sua storia materiale. Al piano terra sono esposti reperti archeologici rinvenuti i oggetti religiosi del primo medioevo, mentre il primo piano contiene una preziosa collezione di quadri dell'artista Gaetano Gresler lasciata dall'artista alla Città di Dignano nel 1818. Il secondo piano è dedicato al palazzo e la sua storia e il corso dei lavori di restauro durante i quali al secondo piano sono stati scoperti i resti di un disegno murale rinascimentale.

T: +385 (0)52 535 953
info@vodnjan.hr

Posizione

Email

Riconoscimenti internazionali alla regione dell'Istria

  • Best Olive Oil Region in the world 2016, 2017 and 2018


  • Istria 52 Places To Go In 2017

  • 10 Best European
    Wine Destinations 2016

  • 10 Best Wine Travel Destinations 2015

  • World's 2nd Best Olive Oil Region 2010 - 2015

  • Top 10 Valentine's Day Retreats 2014

Oltre alla vasta copertura mediatica in riviste come National Geographic e Huffington Post, e nelle guide turistiche di fama mondiale come Lonely Planet, i giornalisti internazionali e i tour operator continuano a lodare l’Istria e la sua offerta, classificandola tra le migliori destinazioni turistiche del mondo.

Prenotazioni