Sulla regione

Orsera e Fontane, piccoli insediamenti di pescatori a metà strada tra Parenzo e il Canale di Leme, grazie al loro arcipelago, ai folti boschi sempreverdi e al mare cristallino, vi offrono un ambiente ideale per le vacanze. La costa più frastagliata d’Istria, con numerose baie e piccole isole, è un vero paradiso per gli amanti della vela. A Orsera è situata una grande marina con 190 posti d’ormeggio. Però, anche se non siete arrivati in barca, potete godervi questo mare incantevole imbarcandovi sulle numerose navi turistiche che organizzano gite panoramiche diurne, ma anche notturne.

Da tempi immemorabili, in questa zona, i marinai facevano scorte di acqua alle sorgenti non distanti dalla costa, dalle quali presero nome gli insediamenti. All’epoca romana, fu costruito l’acquedotto che collegava la sorgente di Fontana e i dintorni di Parenzo. A Fontane è da visitare il castello, risalente al XVII secolo, fatto costruire da Bernardo Borisi.

In cima al colle di Orsera si trovano i resti di un insediamento preistorico racchiuso tra le mura che si sono preservate dall’epoca romana quando Orsera divenne un importante centro paleocristiano. Eretto sulle fondamenta di un più modesto palazzo romanico, il castello, che si può ammirare oggi, è una fortificazione protetta da mura e torri.

Da qui potete avviarvi verso la grotta di San Romualdo, monaco ed eremita benedettino che portò in Istria l’insegnamento del santo di Norcia, oppure verso le chiese e i monasteri benedettini sulla costa settentrionale del Canale di Leme. Si, è vero: in Istria potete davvero ammirare le fonti della civilizazzione occidentale!

Non solo vacanza

Oggi, Orsera e Fontane sono centri turistici moderni che, però, non hanno mai rinunciato al loro ricco patrimonio tradizionale, nel quale spicca in particolare la cultura gastronomica, riconoscuta da generazioni di turisti come una caratteristica di questa zona. Qui è stata conservata la fedeltà alla cucina istriana tradizionale alla quale, però, vengono aggiunte spezie ed aromi scelti attraverso secoli di esperienza culinaria. Perciò, oggi si offrono cibi preparati in questo modo specifico, che soddisfano il desiderio di cucina mediterranea autentica e un dimenticato desiderio di piacere gastronomico! Il rinomato formaggio istriano e le salsicce qui hanno un’ aroma ed un gusto particolare e i pesci e i frutti di mare sono un nobile frutto dell’idilliaco arcipelago, dove si fondono bellezza, piacere e tradizione.

Email

Riconoscimenti internazionali alla regione dell'Istria

  • Best Olive Oil Region in the world 2016, 2017 and 2018


  • Istria 52 Places To Go In 2017

  • 10 Best European
    Wine Destinations 2016

  • 10 Best Wine Travel Destinations 2015

  • World's 2nd Best Olive Oil Region 2010 - 2015

  • Top 10 Valentine's Day Retreats 2014

Oltre alla vasta copertura mediatica in riviste come National Geographic e Huffington Post, e nelle guide turistiche di fama mondiale come Lonely Planet, i giornalisti internazionali e i tour operator continuano a lodare l’Istria e la sua offerta, classificandola tra le migliori destinazioni turistiche del mondo.

Prenotazioni