Patrimonio dell'UNESCO

La Basilica eufrasiana di Parenzo, costruita nel 553, fa parte del patrimonio culturale universale dell’UNESCO, dove sono in lista d’attesa anche i monumenti antichi di Pola e gli affreschi medievali delle chiesette, opera di maestri popolari.

Il complesso della Basilica Eufrasiana

Parenzo possiede una delle più belle chiese paleobizantine d’Europa, nota come Basilica Eufrasiana, da Eufrasio, vescovo parentino che nel VI sec. fece innalzare sulle fondamenta di una chiesa più antica una sontuosa basilica trinavata.

Nel 1997 il complesso eufrasiano (la chiesa, il battistero, l’atrio e l’ex episcopio) è stato inserito nel registro UNESCO dei beni culturali mondiali. Di particolare pregio sono gli splendidi mosaici absidali e le lastre marmoree con incrostrazioni di madreperla e pietre variopinte.

In questo stesso luogo c’era in origine il cosiddetto Oratorio di Mauro, costruito nella seconda metà del III sec. (se ne conserva un frammento musivo), che fu uno dei primi punti di raccolta dei cristiani. Mauro fu il primo vescovo e martire parentino, motivo per cui oggi è il patrono di Parenzo e della sua diocesi. Durante Diocleziano, sotto il cui regno ebbero luogo le più efferate persecuzioni di cristiani, Mauro venne giustiziato assieme a tutto il clero parentino. La Basilica Eufrasiana custodisce le sue reliquie.

Da quarant’anni a questa parte la Basilica di Parenzo diventa d’estate un ideale auditorium per gli amanti della musica classica. Vi si esibiscono prestigiosi musicisti nostrani e stranieri, e i concerti sono generalmente tematici, a seconda di ricorrenze o anniversari ( l’anno di Bach, ad es., ecc.). L’atrio dell’Eufrasiana è invece riservato alla musica da camera per cembalo.

Email

Riconoscimenti internazionali alla regione dell'Istria

  • Best Olive Oil Region in the world 2016, 2017 and 2018


  • Istria 52 Places To Go In 2017

  • 10 Best European
    Wine Destinations 2016

  • 10 Best Wine Travel Destinations 2015

  • World's 2nd Best Olive Oil Region 2010 - 2015

  • Top 10 Valentine's Day Retreats 2014

Oltre alla vasta copertura mediatica in riviste come National Geographic e Huffington Post, e nelle guide turistiche di fama mondiale come Lonely Planet, i giornalisti internazionali e i tour operator continuano a lodare l’Istria e la sua offerta, classificandola tra le migliori destinazioni turistiche del mondo.

Prenotazioni